Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.

AVVISI

Nuovi orari Mitreo Capua

Museo archeologico dell’antica Capua-Mitreo:  da martedì 3 settembre 2019, visite accompagnate al Mitreo nei seguenti orari: 10.00\11.30\16.00\17.30.  Dal 10 al 13 settembre 2019 il Mitreo sarà chiuso per  attività di studio e indagini preliminari al restauro.

Avviso Gara europea pulizie

E' stato publicato un "Avviso di annullamento aggiudicazione definitiva e nuova proposta di aggiudicazione - Gara europea a procedura aperta per l'affidamento del servizio di pulizia ordinaria e periodica presso tutte le sedi del Polo museale della Campania (CIG 734426358D)" relativo alla GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELL'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E PERIODICA PRESSO TUTTE LE SEDI DEL POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA" pubblicato il 2.02.2018.  Vai al link -->>

Variazione orari Museo San Martino

Si comunica che la Certosa e Museo di San Martino, a causa di una forte criticità delle presenze del personale di sorveglianza e per l’allestimento del cantiere di restauro delle carrozze, da lunedì 15 luglio 2019 e fino al 29 settembre rispetterà l’apertura delle seguenti sezioni:

Sezioni sempre aperte:
- Mostra "Vesuvio quotidiano_Vesuvio universale" allestita nella sezione Immagini e Memorie della Città - orario 9.30– 17.00 (con ultimo ingresso alle ore 16.30)
- CHIESA (senza accesso alla navata) ed ambienti annessi (coro, parlatorio, capitolo e sacrestia sono accessibili dal Chiostro Grande)
- CHIOSTRI
- GIARDINI PANORAMICI - i giardini chiudono un’ora prima del tramonto
- SEZIONE NAVALE

Se le condizioni di presenza del personale lo consentiranno, saranno aperte al pubblico anche le seguenti sezioni:
- PRESEPE
- QUARTO DEL PRIORE fino alla loggia

I sotterranei gotici sono al momento chiusi al pubblico per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza.
La riapertura sarà comunicata su questo sito e sui canali social del Polo Museale della Campania e del Museo di San Martino.

Il Museo e la Certosa di san Martino
- apre tutti i giorni h 8.30-19.30; chiuso il mercoledi'
- la biglietteria chiude un'ora prima
- esclusivamente le domeniche e i giorni festivi chiuderà al pubblico alle ore 17.00 con ultimo ingresso in biglietteria alle ore 16.00.
- nel periodo dal 15 agosto al 3 settembre osserverà TUTTI I GIORNI ORARIO 8.30 – 17.00 con chiusura biglietteria ore 16.00 (chiuso il mercoledì)

 

Orario estivo Duca di Martina

Il museo Duca di Martina e il Parco della Floridiana osservano i seguenti orari: Museo: ore 9,30 alle 17,00 (ultimo ingresso alle ore 16,15 con uscita da Falcone) Parco: ore 9,30 - 16,30.

Orario apertura luoghi del Polo

Si comunica che quest'Istituto s'impegna per offrire al pubblico un orario di visita quanto più esteso possibile, nel rispetto dei criteri per l'apertura al pubblico, la vigilanza  e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali previsti dal D.M. del 30 giugno 2016, in attesa che vengano espletate le previste procedure concorsuali finalizzate al superamento delle attuali carenze organiche e al conseguente incremento del personale in servizio.

Parco Floridiana aree accessibili

Il Parco della Villa Floridiana e' aperto al pubblico limitatamente ai viali principali fino al Belvedere compreso il Teatrino di Verzura, le Serre e la Terrazza.  Per motivi di sicurezza E' SEVERAMENTE VIETATO ACCEDERE ALLE AREE TRANSENNATE.

FAMU - Giornata nazionale delle Famiglie al Museo

Domenica 8 ottobre 2017,  FAMU - Giornata nazionale delle Famiglie al Museo:  una manifestazione, alla quale aderisce il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dedicata ai bambini e alle loro famiglie, per partecipare ad attività creative e didattiche, una Giornata che contribuisce a diffondere la conoscenza del patrimonio culturale e  stimolare la partecipazione.

Il Polo museale della Campania, diretto da Anna Imponente, propone numerosi appuntamenti dedicati soprattutto ai piccoli visitatori.  

La partecipazione alle iniziative della Giornata è con il consueto biglietto di ingresso.  


Palazzo Reale
Palazzo Reale segreto
Dall’Appartamento di Etichetta alla scoperta delle antiche stanze private nella Biblioteca Nazionale
ore 10.00 - 11.30
I visitatori potranno partecipare, per la prima volta, a un percorso di visita alla riscoperta di Palazzo Reale come era vissuto dai sovrani, attraverso le stanze di udienza e di rappresentanza e percorrendo gli ambienti privati che oggi ospitano la prestigiosa Biblioteca Nazionale.
Dalle sale ufficiali dell'Appartamento di Etichetta, secondo un itinerario inedito, i visitatori potranno accedere agli antichi appartamenti privati attraverso il vestibolo neoclassico, seguendo lo stesso percorso che da Ferdinando II in poi, tutti i re hanno utilizzato.
Dal piano nobile, fiancheggiando il Giardino Pensile, si è condotti al secondo piano nelle stanze con decorazioni pompeiane della Regina Maria Teresa, nella Sala Palatina con i suoi preziosi arredi e fino all'attuale sala del Fondo Aosta che oltre alla biblioteca della duchessa d'Aosta Elena d'Orléans, comprende in due ambienti – il secondo  è lo studio di Ferdinando II - la raccolta africana di fotografie, cimeli e animali tassidermizzati.  Ridiscesi al piano nobile, attraverso il Salone da ballo circondato da quattro antisale con volte affrescate, si giunge allo Scalone delle feste, voluto da Carolina Murat, a conclusione dell'itinerario. Appuntamento allo Scalone d'Onore. Visite guidate gratuite, con biglietto del museo; accesso in Biblioteca Nazionale gratuito. Prenotazione obbligatoria: tel. 081.5808252 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Museo Duca di Martina, sezione orientale
Yoga per tutta la famiglia
ore 11.00 - 13.00
Al Museo Duca di Martina nella Villa Floridiana i visitatori grandi e piccini potranno partecipare alle lezione di Yoga nel grande salone della sezione del museo dedicata alle raffinate opere orientali.
L'incontro sarà guidato dal Maestro Gino Sansone, presidente della Scuola di Yoga Integrale che da anni, nel museo e nel parco della Floridiana, promuove e divulga questa pratica millenaria anche in luoghi non consueti. Scoprendo le pregiate collezioni. Il museo diviene un luogo di incontro e di aggregazione, valorizzando non solo uno spazio storico ma anche la conoscenza di una cultura del benessere.
Per partecipare si consiglia di indossare indumenti comodi e portare un tappetino.


Museo archeologico di Maddaloni
Le stagioni dell’orto romano
dalle ore 10.00
Il Museo archeologico di Calatia propone il laboratorio “Le stagioni dell’orto romano”, ispirato alla tradizione romana dei giardini utili per la vita domestica della casa, dedicati alla coltivazione di ortaggi, frutta ed erbe aromatiche. I visitatori, piccoli e grandi, potranno scoprire la cultura alimentare e l’agronomia antica, cogliendo similitudini e differenze con la realtà contemporanea sulla presenza e le modalità di consumo dei vegetali e la loro coltivazione.
L’incontro inizierà con una visita guidata alla casa detta del “vaso magico”, suggestivo esempio di abitazione di epoca romana, da cui provengono suppellettili e stoviglie di uso domestico che ben illustrano le abitudini culinarie degli abitanti dell’antica città di Calatia in epoca romana. Seguirà una conversazione con l’archeologo e i giochi interattivi sul tema “Il cibo nostro e il cibo degli altri”, durante i quali, maneggiando ortaggi e annusando erbe aromatiche e spezie grandi e piccini potranno ricostruire, su mappe del mondo antico, la “geografia del cibo” in epoca romana, con piccole grandi sorprese riguardo le nostre idee su quali siano i prodotti locali e quelli esotici.
Per concludere, verranno allestiti, insieme ai partecipanti, un piccolo orto in vaso e un semenzaio con essenze selezionate sulla base della consultazione di fonti storiche, quali i trattati di agronomia di Catone, Varrone e Columella e il ricettario De re coquinaria di Apicio, e delle analisi paleobotaniche dei contesti campani di epoca romana, con particolare riferimento a Pompei. Ogni essenza (pianta aromatica o ortaggio) verrà classificata secondo il proprio nome botanico latino.


Museo archeologico di Teano
Non solo maschere, ore 10.00 - 12.00
Un mosaico di culture, ore 16.00 - 20.00
“Non solo maschere” è un percorso tematico attraverso le collezioni del museo, con un approfondimento sulla mostra temporanea Dramatis personae. Maschere e attori del teatro antico, di raccontare i personaggi che animavano le antiche narrazioni sceniche attraverso il confronto diretto tra le maschere che li rappresentano, riprodotte a livello artigianale, e i reperti archeologici che ne conservano la testimonianza.  A cura dell’Associazione Sidicina Amici dei Musei.
Nel pomeriggio si potrà partecipare a Teanum Sidicinum: un mosaico di culture, laboratorio didattico sui mosaici conservati nel Museo, a cura dell’Associazione Teano in Movimento.


Museo archeologico di Alife
Mura conservate, mura crollate
ore 9.00 - 12.00
Al Museo si svolgerà un percorso tematico attraverso le collezioni museali  con un approfondimento sulla mostra “Cubulteria: la città scomparsa”, che consente di seguire, attraverso oggetti che vanno dal VII secolo a.C. al III d.C., gli sviluppi di una realtà insediativa complessa e articolata. A cura del personale del Museo.


Museo archeologico dell’antica Capua, Santa Maria Capua Vetere
ore 10.00 - 13.00
Il Museo Archeologico dell’antica Capua propone tre iniziative dedicate a grandi e piccoli visitatori:
La cultura abbatte i muri: Il Museo presenta le testimonianze che raccontano una lunghissima storia: vasi, bronzi, rilievi e decorazioni architettoniche e tanti altri oggetti della collezione museale, in un percorso rivolto all’integrazione, ai diritti umani, all’accoglienza ma anche al  Mediterraneo come crocevia di civiltà che si incontrano e si fondono. I visitatori scopriranno uno spaccato dell’umanità del tempo,  quando la crescita e lo sviluppo dell’antica Capua vennero determinati dall’incontro di popoli diversi provenienti dal mare.
8 ottobre 2017, ore 10.00 - Durata: h.1,00 ca. Visita guidata: € 5,00; gratuito per i  bambini fino ai 10 anni.
Info e prenotazioni: Le Nuvole 081/2395653 – 081/2395666 (lun - ven, 10.00 - 17.00) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Caccia alle somiglianze: Una visita al museo è un’ottima occasione non solo per trascorrere del tempo insieme in famiglia, ma soprattutto per condividere un’esperienza ludico-didattica, di cui genitori e figli siano insieme i protagonisti. Sarà una sorta di caccia al tesoro, alla ricerca dei segni, delle forme, delle decorazioni  raffigurate sui reperti archeologici, i bambini saranno invitati, insieme ai loro genitori, a scoprire le similitudini che si ripetono nel tempo e nelle varie culture.  
8 ottobre 2017, ore 11.00 - Durata: h.1.30 ca. - Età consigliata: 5-9 anni.  Costo attività: €5,00
Info e prenotazioni: Le Nuvole 081.2395653 – 081.2395666 dal lunedì al venerdì 10.00-17.00, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Mostra fotografica e pittorica:  Esposizione di fotografie e di dipinti sul tema dell’integrazione sociale, con giovani musicisti e animazione dedicata ai bambini.  Attività a cura dei Leo Club di Santa Maria Capua Vetere II e Capua Casa – Hirta.


Museo archeologico di Eboli
Alla scoperta del museo
Ore 9.00
Il Museo archeologico nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele propone un doppio appuntamento dedicato soprattutto ai piccoli visitatori.
Dalle ore 9.00 il Museo si potrà visitare con un percorso ideato per i bambini, adatto alle loro esigenze, con un racconto del passato semplice e piacevole, attraverso giochi in grado di consentire di imparare divertendosi.
Nel corso della giornata, che si avvarrà oltre che dei Servizi educativi del Museo anche della collaborazione della società Argonauta, saranno organizzati specifici laboratori nel corso dei quali saranno effettuate varie attività che potranno spaziare dalla presentazione di giochi del mondo antico alla realizzazione di  semplici manufatti attraverso i quali verranno raccontate delle storie tratte dagli apparati decorativi delle ceramiche nonché da determinati reperti, fra cui una pregevole testa in marmo raffigurante Ercole, personaggio importantissimo nell’immaginario infantile per il suo impegno nella lotta contro situazioni avverse, rappresentate dalle famose dodici fatiche sempre  brillantemente superate grazie non solo alla forza fisica ma alla determinazione ed all’intelligenza.
Saranno proposte anche le schede di “Scopri il Tuo Museo”, progetto sperimentale nazionale di educazione al Patrimonio promosso dal Ministero-Direzione Generale Educazione e Ricerca dedicato proprio ai giovani visitatori. Il Museo sarà aperto al pubblico dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Ingresso gratuito.


Museo storico archeologico di Nola
Alla scoperta di una storia
ore 9.30 - 13.00
Al museo storico archeologico di Nola le famiglie verranno accompagnate alla scoperta del museo, per conoscere, attraverso i reperti, l’evoluzione della città e del suo territorio a partire dall’età del bronzo antico. Durante l’incontro le famiglie avranno a disposizione una pianta del museo per giocare ad individuare i reperti nelle sale e conoscerne la storia.


Museo archeologico di Pontecagnano
Etruschi, Greci e Italici. Un viaggio interculturale nel passato
ore 10.00 – 13.00
Il Museo, in collaborazione con il Comune di Pontecagnano, propone ai piccoli visitatori e ai loro accompagnatori un percorso tematico alla scoperta delle proprie origini e della storia del proprio territorio, luogo di convivenza tra popoli e di interscambio tra culture diverse. Una speciale postazione di disegno-scrittura consentirà ai bambini di realizzare un disegno o un testo ispirato alla collezione archeologica del Museo con la guida degli archeologi di Metaia – Società Cooperativa per i beni e le attività culturali.  L’elaborato potrà partecipare al concorso indetto da FAMu che prevede come premio libri per bambini.


Museo archeologico di Pontecagnano
RiciclArte
ore 17.00 – 19.00
La giornata dedicata alle famiglie proseguirà nel pomeriggio con un laboratorio di riciclo creativo a cura di Legambiente - Pontecagnano.
Il laboratorio si propone di favorire la socializzazione e l’integrazione tra i partecipanti stimolandone la fantasia e la creatività. Attraverso la manipolazione e l’utilizzo di tecniche decorative bambini e ragazzi potranno dare nuova vita ad oggetti di uso comune.
Anche nel pomeriggio sarà possibile realizzare un disegno ispirato ai reperti archeologici esposti nel Museo che parteciperà al concorso indetto da FAMu.
Durante le attività didattiche i piccoli visitatori potranno gustare una genuina merenda offerta da produttori locali.

Bandi e Avvisi ANNO 2019

Bandi e Avvisi ANNO 2018

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294415   -  0039.081.2294470
Email:  pm-cam.urp.edu@beniculturali.it
webmaster    |