Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.

AVVISI

Riapertura Museo Duca di Martina

Dal 1 febbraio si riapre al pubblico il Museo Duca di Martina con il consueto orario. Nelle more che si completino i lavori di potatura e di messa in sicurezza degli alberi del Parco, l'apertura è limitata al solo museo con ingresso da Via Aniello Falcone, n. 171.

Orario apertura luoghi del Polo

Si comunica che quest'Istituto s'impegna per offrire al pubblico un orario di visita quanto più esteso possibile, nel rispetto dei criteri per l'apertura al pubblico, la vigilanza  e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali previsti dal D.M. del 30 giugno 2016, in attesa che vengano espletate le previste procedure concorsuali finalizzate al superamento delle attuali carenze organiche e al conseguente incremento del personale in servizio.

Gianni Pisani a Castel Sant’Elmo

In occasione della mostra ‘Gianni Pisani-Uomo che cammina’ in corso al Pan curata da Maria Savarese, venerdì 18 marzo alle ore 17.00, alla presenza dell’artista, il Polo museale della Campania dedica un approfondimento all’attività di Gianni Pisani e alle opere presenti nella collezione. Parteciperanno all’incontro: Anna Maria Romano, Maria Savarese, Angela Tecce, Mario Franco, modererà Lorella Starita.

Gianni Pisani (1935), tra le personalità che hanno segnato la scena culturale e artistica della città di Napoli, appartiene alla generazione di artisti innovatori e sperimentatori la cui produzione è caratterizzata da una forte contaminazione tra tecniche e materiali.

L’artista, che nel corso della sua carriera ha esplorato generi diversi, dal New Dada alla Pop art e alla Body art - esperienze testimoniate nel museo del Novecento a Napoli dal lavoro La pistola d'argento (1968) – ha approfondito con particolare intensità il linguaggio pittorico, attraverso il quale esprime il proprio mondo emozionale ricco di ricordi e racconti, come è evidente nelle altre opere esposte nella collezione permanente di Castel Sant’Elmo: Volevo stare nel bosco (1964), Tu mi hai rubato la luna (1980) e Il guardiano della casa (1980).
Lavori che, se pur distanti cronologicamente, raccontano il costante rapporto soprattutto con la pittura, manifestando paure e sogni dell’artista, immagini trasognate e oniriche che rivelano al tempo stesso la leggerezza e il dramma delle passioni nelle quali il visitatore si riconosce e che il più delle volte sono scrupolosamente indagate attraverso il lavoro seriale.

L’incontro sarà l’occasione per approfondire anche altri aspetti della variegata e consistente produzione dell’artista, un percorso non solo artistico ma anche storico ed esistenziale.

  • Dove: Castel Sant'Elmo - Napoli
  • Data: Venerdì, 18 Marzo 2016
  • Ore: 17.00
  • Note:

    L'incontro si svolge nel Museo del Novecento a Napoli all'interno di Castel Sant'Elmo.

Bandi e Avvisi ANNO 2020

Bandi e Avvisi ANNO 2019

Bandi e Avvisi ANNO 2018

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294-415/584/585/470
Email:  pm-cam.urp@beniculturali.it
webmaster    |