Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.

AVVISI

Nuovi orari Mitreo Capua

Museo archeologico dell’antica Capua-Mitreo:  da martedì 3 settembre 2019, visite accompagnate al Mitreo nei seguenti orari: 10.00\11.30\16.00\17.30.  Dal 10 al 13 settembre 2019 il Mitreo sarà chiuso per  attività di studio e indagini preliminari al restauro.

Avviso Gara europea pulizie

E' stato publicato un "Avviso di annullamento aggiudicazione definitiva e nuova proposta di aggiudicazione - Gara europea a procedura aperta per l'affidamento del servizio di pulizia ordinaria e periodica presso tutte le sedi del Polo museale della Campania (CIG 734426358D)" relativo alla GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELL'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E PERIODICA PRESSO TUTTE LE SEDI DEL POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA" pubblicato il 2.02.2018.  Vai al link -->>

Variazione orari Museo San Martino

Si comunica che la Certosa e Museo di San Martino, a causa di una forte criticità delle presenze del personale di sorveglianza e per l’allestimento del cantiere di restauro delle carrozze, da lunedì 15 luglio 2019 e fino al 29 settembre rispetterà l’apertura delle seguenti sezioni:

Sezioni sempre aperte:
- Mostra "Vesuvio quotidiano_Vesuvio universale" allestita nella sezione Immagini e Memorie della Città - orario 9.30– 17.00 (con ultimo ingresso alle ore 16.30)
- CHIESA (senza accesso alla navata) ed ambienti annessi (coro, parlatorio, capitolo e sacrestia sono accessibili dal Chiostro Grande)
- CHIOSTRI
- GIARDINI PANORAMICI - i giardini chiudono un’ora prima del tramonto
- SEZIONE NAVALE

Se le condizioni di presenza del personale lo consentiranno, saranno aperte al pubblico anche le seguenti sezioni:
- PRESEPE
- QUARTO DEL PRIORE fino alla loggia

I sotterranei gotici sono al momento chiusi al pubblico per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza.
La riapertura sarà comunicata su questo sito e sui canali social del Polo Museale della Campania e del Museo di San Martino.

Il Museo e la Certosa di san Martino
- apre tutti i giorni h 8.30-19.30; chiuso il mercoledi'
- la biglietteria chiude un'ora prima
- esclusivamente le domeniche e i giorni festivi chiuderà al pubblico alle ore 17.00 con ultimo ingresso in biglietteria alle ore 16.00.
- nel periodo dal 15 agosto al 3 settembre osserverà TUTTI I GIORNI ORARIO 8.30 – 17.00 con chiusura biglietteria ore 16.00 (chiuso il mercoledì)

 

Orario estivo Duca di Martina

Nei mesi di luglio, agosto e settembre il museo Duca di Martina e il Parco della Floridiana osservano i seguenti orari: Museo: ore 9,30 alle 17,00 (ultimo ingresso alle ore 16,15 con uscita da Falcone) Parco: ore 9,30 - 16,30.

Orario apertura luoghi del Polo

Si comunica che quest'Istituto s'impegna per offrire al pubblico un orario di visita quanto più esteso possibile, nel rispetto dei criteri per l'apertura al pubblico, la vigilanza  e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali previsti dal D.M. del 30 giugno 2016, in attesa che vengano espletate le previste procedure concorsuali finalizzate al superamento delle attuali carenze organiche e al conseguente incremento del personale in servizio.

Parco Floridiana aree accessibili

Il Parco della Villa Floridiana e' aperto al pubblico limitatamente ai viali principali fino al Belvedere compreso il Teatrino di Verzura, le Serre e la Terrazza.  Per motivi di sicurezza E' SEVERAMENTE VIETATO ACCEDERE ALLE AREE TRANSENNATE.

Giornata internazionale della donna - 8 marzo 2018

Anche quest’anno per l’8 marzo tutti i musei e luoghi della cultura statali apriranno le loro porte gratuitamente alle donne

Manifestazioni organizzate, per questa occasione, anche venerdì 9 e sabato 10 marzo.  

Certosa e Museo di San Martino
8 marzo, ore 16.30
IN-TENDERSI
Il Museo di San Martino propone una visita di approfondimento dedicata alla mostra “La Madonna delle ciliegie” con Ileana Creazzo (curatrice con Annalisa Porzio dell’esposizione) seguito da una performance di danza creata per l'occasione, a cura di Stefania Contocalakis e danzata dal Modern Advisor Dance Project.
Tra le tante possibili chiavi di lettura del dipinto si vuole porre in questa giornata un’attenzione particolare al problema - sempre esistito e comunque attualissimo - delle famiglie costrette a fuggire in terra straniera e il cui futuro, soprattutto quello dei figli ancora bambini, è visto dalle madri come pieno di speranze ma anche di incognite. Del resto, anche nel dipinto è la madre/Madonna una sorta di perno attorno a cui si muove la scena.
A seguire, l’atmosfera e le suggestioni evocate dall’opera in mostra costituiranno il punto di partenza della coreografia IN-TENDERSI che proporrà uno sguardo rivolto all’universo emotivo dei legami più intimi della donna che, da sempre, la pongono al centro del nucleo aggregativo originario, la famiglia. Uno sguardo attento soprattutto alle sfumature suggerite dai tanti segni e simboli individuabili nel dipinto, mediato attraverso la visione del mondo interiore della donna/madre/compagna che fu propria del poeta, filosofo e pittore Kahlil Gilbran, ed elaborato, senza avere comunque la pretesa di svelarne la profonda complessità e varietà, attraverso le prospettive, tutte al femminile, delle interpreti.
Modern Advisor Dance Project di S. Contocalakis, con Roberta Basile, Ilaria Cascella, Filena Gentile, Ida Marino, Cristina Multari, Laura Pinto. Partecipazione col biglietto di ingresso fino ad esaurimento posti

Museo Duca di Martina -Villa Floridiana
8 marzo, ore 11
La duchessa di Floridia, donna, moglie e madre amorevole
In occasione della Giornata internazionale della donna, il Museo Duca di Martina propone una visita di approfondimento dedicata alla vita di Lucia Migliaccio, duchessa di Floridia, ai suoi due matrimoni, al rapporto che ebbe con i figli nati dalle prime nozze e all’abilità con cui riuscì conquistare anche l’affetto dei figli di Ferdinando IV di Borbone, suo secondo marito.
Guadagnatosi il rispetto dei figli del re e quello dei napoletani, la vita della duchessa, in compagnia dell’amata figlia Marianna, poté proseguire pacata e scandita dai ricevimenti tra le residenze destinatele da Ferdinando: l’appartamento di Palazzo Reale, il Palazzo Partanna, nell’ odierna Piazza dei Martiri, e la Villa Floridiana.Questa pace fu turbata dalla lunga malattia di Ferdinando che morì il 4 gennaio del 1825, ma la sua amata Lucia gli sopravvisse di solo quattordici mesi.
Le visite sono a cura d ei giovani ‘cicerone’ del Liceo Vittorio Emanuele di Napoli, che partecipanoo ai percorsi di Alternanza Scuola – Lavoro.

Museo Archeologico di Eboli
Venerdì 9 marzo, ore 18.30
Il Museo al Femminile: Storie di donne e non solo…
Venerdi 9 marzo, nell’ambito della Giornata Internazionale della Donna, al Museo Archeologico di Eboli e della Media Valle del Sele verrà raccontata la figura femminile traendo spunto da una scelta di reperti strettamente collegati alle attività muliebri, a cura di Giovanna Scarano-direttore del Museo.Un breve percorso attraverso la collezione di contenitori per profumi e unguenti introdurrà “Pentesilea” profumo con note forti e dolci insieme, ispirato alla famosa regina delle Amazzoni ed appositamente realizzato per l’occasione dal laboratorio olfattivo Sirenae di Capaccio-Paestum.
Lo spettacolo “Tu, come Arcobaleno” performance di teatro e musica di Maria Esposito e Gianfranco Marra, proposto dal Trio Luna Nova, porrà l’accento sui vari momenti della vita al femminile (gioiosi e non) assimilabili appunto ai colori dell’arcobaleno.
Farà da sottofondo nel corso della serata l’interpretazione di Liriche antiche e moderne da parte di Rosamaria Di Ruocco,docente scuola primaria ed Elena Tatchuk , Associazione Comitato Territoriale D.P.I. della Campania. A conclusione un gradevole momento di condivisione grazie a Sapori dal Territorio, con I prodotti caseari della Perla del Mediterraneo e la Torta farcita con la crema delle suore Istituto Industriale E.Ferrari di Battipaglia
Per i saluti interverranno il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, e Renato Dentoni Litta-direttore dell’Archivio di Stato di Salerno.

Museo storico archeologico di Nola
10 marzo, ore 17.00
Donne alla ribalta: l'immaginario femminile partenopeo in scena
Il Museo ospita un evento musicale, promosso dell’Associazione FIDAPA, sez. di Nola.

Bandi e Avvisi ANNO 2019

Bandi e Avvisi ANNO 2018

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294415   -  0039.081.2294470
Email:  pm-cam.urp.edu@beniculturali.it
webmaster    |