Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.

AVVISI

Nuovi orari Mitreo Capua

Museo archeologico dell’antica Capua-Mitreo:  da martedì 3 settembre 2019, visite accompagnate al Mitreo nei seguenti orari: 10.00\11.30\16.00\17.30.  Dal 10 al 13 settembre 2019 il Mitreo sarà chiuso per  attività di studio e indagini preliminari al restauro.

Avviso Gara europea pulizie

E' stato publicato un "Avviso di annullamento aggiudicazione definitiva e nuova proposta di aggiudicazione - Gara europea a procedura aperta per l'affidamento del servizio di pulizia ordinaria e periodica presso tutte le sedi del Polo museale della Campania (CIG 734426358D)" relativo alla GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELL'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E PERIODICA PRESSO TUTTE LE SEDI DEL POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA" pubblicato il 2.02.2018.  Vai al link -->>

Variazione orari Museo San Martino

Si comunica che la Certosa e Museo di San Martino, a causa di una forte criticità delle presenze del personale di sorveglianza e per l’allestimento del cantiere di restauro delle carrozze, da lunedì 15 luglio 2019 e fino al 29 settembre rispetterà l’apertura delle seguenti sezioni:

Sezioni sempre aperte:
- Mostra "Vesuvio quotidiano_Vesuvio universale" allestita nella sezione Immagini e Memorie della Città - orario 9.30– 17.00 (con ultimo ingresso alle ore 16.30)
- CHIESA (senza accesso alla navata) ed ambienti annessi (coro, parlatorio, capitolo e sacrestia sono accessibili dal Chiostro Grande)
- CHIOSTRI
- GIARDINI PANORAMICI - i giardini chiudono un’ora prima del tramonto
- SEZIONE NAVALE

Se le condizioni di presenza del personale lo consentiranno, saranno aperte al pubblico anche le seguenti sezioni:
- PRESEPE
- QUARTO DEL PRIORE fino alla loggia

I sotterranei gotici sono al momento chiusi al pubblico per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza.
La riapertura sarà comunicata su questo sito e sui canali social del Polo Museale della Campania e del Museo di San Martino.

Il Museo e la Certosa di san Martino
- apre tutti i giorni h 8.30-19.30; chiuso il mercoledi'
- la biglietteria chiude un'ora prima
- esclusivamente le domeniche e i giorni festivi chiuderà al pubblico alle ore 17.00 con ultimo ingresso in biglietteria alle ore 16.00.
- nel periodo dal 15 agosto al 3 settembre osserverà TUTTI I GIORNI ORARIO 8.30 – 17.00 con chiusura biglietteria ore 16.00 (chiuso il mercoledì)

 

Orario estivo Duca di Martina

Il museo Duca di Martina e il Parco della Floridiana osservano i seguenti orari: Museo: ore 9,30 alle 17,00 (ultimo ingresso alle ore 16,15 con uscita da Falcone) Parco: ore 9,30 - 16,30.

Orario apertura luoghi del Polo

Si comunica che quest'Istituto s'impegna per offrire al pubblico un orario di visita quanto più esteso possibile, nel rispetto dei criteri per l'apertura al pubblico, la vigilanza  e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali previsti dal D.M. del 30 giugno 2016, in attesa che vengano espletate le previste procedure concorsuali finalizzate al superamento delle attuali carenze organiche e al conseguente incremento del personale in servizio.

Parco Floridiana aree accessibili

Il Parco della Villa Floridiana e' aperto al pubblico limitatamente ai viali principali fino al Belvedere compreso il Teatrino di Verzura, le Serre e la Terrazza.  Per motivi di sicurezza E' SEVERAMENTE VIETATO ACCEDERE ALLE AREE TRANSENNATE.

Tribal Jazz. La magia delle danze orientali

Museo Duca di Martina, Villa Floridiana - Venerdì 26 gennaio 2018, ore 16.30 e ogni ultimo venerdì del mese fino a maggio, ore 16.30-17.30. 

Venerdì 26 gennaio, incontro di tribal jazz rivolto ai ragazzi nell’ambito della nuova rassegna, al Museo Duca di Martina nella Villa Floridiana, dedicata alle antiche e nuove discipline basate su un armonico rapporto tra corpo e mente.

I visitatori del museo potranno partecipare a una lezione mensile di Tribal Jazz, ogni ultimo venerdì del mese, fino maggio; il nuovo progetto è promosso dal Polo museale della Campania e realizzato da Maria Grazia Sarandrea, danzatrice, coreografa e studiosa di danze etniche, con il coordinamento tecnico scientifico di Luisa Ambrosio, direttrice del Museo Duca di Martina.

Gli incontri sono suddivisi in 6 lezioni per fasce d’età (2 lezioni rivolte ai bambini, 2 dedicate ai ragazzi e 2 per un pubblico adulto) con un unico tema: la magia delle danze orientali.

Il fascino e l’eleganza nella gestualità, la ritmica e l’esecuzione di particolari movimenti, la simbologia spirituale dei temi collegati alle danze saranno gli elementi delle lezioni al museo. Una unione tra le arti visive tesa a stimolare emozioni attraverso la  bellezza dei colori e delle forme artistiche.

Si consiglia di indossare indumenti comodi, a piedi nudi o con calzini.
E’ richiesta la prenotazione al seguente numero: 3476334673
La partecipazione è con il biglietto ridotto del museo (2 euro).

Calendario delle lezioni:
26 gennaio (ragazzi) - 23 febbraio (adulti) - 23 marzo (bambini) - 27 aprile (ragazzi) - 25 maggio (adulti)


Note biografiche:
Maria Grazia Sarandrea, danzatrice, coreografa, studiosa di danze etniche.
Si laurea presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma in Discipline dello Spettacolo elaborando una ricerca sulla danza indiana Chhau, legata ai riti di fertilità della terra.La sua formazione come danzatrice occidentale, legata alla danza classica, contemporanea e jazz, spazia attraverso la sua personale ricerca, dai diversi stili di danza indiana alla danza africana, al flamenco, alla danza sufi, ai tamburi giapponesi. Crea il ‘Tribal Jazz’, una danza che nasce dall'incontro di ritmi e movenze tribali con la danza jazz e contemporanea, che l’artista diffonde tramite lezioni e seminari sia in Italia che all’estero. Ha collaborato con numerosi coreografi tra cui Paul Steffen, Clyde Barret, Pancho Garrison e con attori di nota fama quali Sabina Guzzanti, Margherita Buy, Eleonora Brigliadori, Stefano Sabelli. Ha realizzato le coreografie e le regie dei seguenti spettacoli teatrali: ‘Vuelazul’, ‘Uzumé che danza’, ‘Trib Hop’, ‘Funi’, ‘Syrene’, ‘Kut’, ‘Damarù’, ‘Yoga Tales’, ‘Ebbò’, collaborando con musicisti di fama internazionale.
Ha lavorato come coreografa per la moda, per il circo e per il pattinaggio artistico. In  televisione ha danzato per ‘Unomattina’ e  ‘Alle Falde del Kilimangiaro’; come coreografa e danzatrice ha lavorato per due anni consecutivi nella trasmissione televisiva di Rai3 condotta da Antonello Dose e Marco Presta, i noti autori del ‘Ruggito del coniglio’. Insegna a Roma presso lo IALS, una scuola storica romana di avviamento professionale alle arti dello spettacolo e a Napoli presso Movimento Danza, diretta da Gabriella Stazio. Le lezioni che svolge a Napoli presso Movimento Danza sono: Nataraja Yoga, una forma di yoga che conduce alla danza e Tribe Drum Dance, con l’ausilio dei tamburi.Per maggiori informazioni, www.mariagraziasarandrea.it e pagina facebook

Bandi e Avvisi ANNO 2019

Bandi e Avvisi ANNO 2018

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294415   -  0039.081.2294470
Email:  pm-cam.urp.edu@beniculturali.it
webmaster    |