Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.
  • Museo Pignatelli
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .

AVVISI

Questionario sui musei nella fase 2

La Direzione generale Musei propone un questionario online per comprendere le aspettative del pubblico riguardo all’offerta culturale da sviluppare in questa fase di riapertura dei musei e dei luoghi della cultura, pur nel rispetto delle norme di sicurezza del periodo. Compila il questionario online, in pochi minuti ci offrirai un prezioso contributo per conoscere la tua opinione su quali attività culturali dovrebbero essere maggiormente sviluppate in questa fase e per migliorare la qualità della visita e dei servizi offerti dai singoli Musei. Il questionario è anonimo e tutte le risposte sono tutelate nel rispetto della normativa sulla privacy. Grazie per la condivisione e la partecipazione!
Link al questionario online -->>

Chiusura per emergenza Covid-19

Siamo lieti di comunicare che a partire dal 18 maggio 2020 riaprono al pubblico Castel Sant'Elmo (Napoli) e la Certosa di San Lorenzo (Padula). L’Anfiteatro Campano (Santa Maria Capua Vetere), rispetta il giorno di chiusura ordinario e riapre martedì 19 maggio 2020.
Le riaperture degli altri luoghi seguiranno un piano graduale, progressivo e sostenibile, che sarà comunicato tempestivamente sul sito istituzionale e sui canali social ufficiali della Direzione regionale Musei Campania.

We are pleased to announce that starting from 18 May 2020, Castel Sant'Elmo (Naples) and the Certosa di San Lorenzo (Padula) will reopen to the public. The Campanian Amphitheater (Santa Maria Capua Vetere) respects the ordinary closing day and reopens on Tuesday 19 May 2020.
The reopening of the other places will follow a gradual, progressive and sustainable plan, which will be communicated promptly on the institutional website and on the official social channels of the Campania Museums Regional Directorate.

 

The Carriage Museum was founded by Bruno Molajoli, director of Gallerie della Campania who, between 1960 and 1979, agreed to house the collection of Marchese Mario d’Alessandro di Civitanova. Further equipage (materials, equipment and carriages) from the collections of Marchese Spennati, Count Dusmet and Count Leonetti di Santo Janni was subsequently added to the main collection.

The stables and coach houses linked to Palazzina Rothschild were chosen as the premises for housing the collection. Both Molajoli and the Marchese di Civitanova wanted to gather evidence for the deeply-rooted Neapolitan tradition of horse racing which was beginning to decline.

The museum, designed by the architect Ezio Bruno De Felice, was opened in 1975 by Raffaello Causa, the new director of the galleries. The new museum layout was presented in 2014 and includes rooms for displaying carriages and gigs and other rooms for the harnesses and accessories.

01   02   03
         

 

01   02   03
         
4. Hunting Break E. Ferrari Milano   5. Coupe' Logati e Torretta   6. Park drug Laurie e Marner Lim.   London

 

01   02   03
         
04   05   06
Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  drm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294-415/584/585/470
Email:  drm-cam.urp@beniculturali.it
webmaster    |