Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.
  • Il Palazzo

AVVISI

Questionario sui musei nella fase 2

La Direzione generale Musei propone un questionario online per comprendere le aspettative del pubblico riguardo all’offerta culturale da sviluppare in questa fase di riapertura dei musei e dei luoghi della cultura, pur nel rispetto delle norme di sicurezza del periodo. Compila il questionario online, in pochi minuti ci offrirai un prezioso contributo per conoscere la tua opinione su quali attività culturali dovrebbero essere maggiormente sviluppate in questa fase e per migliorare la qualità della visita e dei servizi offerti dai singoli Musei. Il questionario è anonimo e tutte le risposte sono tutelate nel rispetto della normativa sulla privacy. Grazie per la condivisione e la partecipazione!
Link al questionario online -->>

Chiusura per emergenza Covid-19

Siamo lieti di comunicare che a partire dal 18 maggio 2020 riaprono al pubblico Castel Sant'Elmo (Napoli) e la Certosa di San Lorenzo (Padula). L’Anfiteatro Campano (Santa Maria Capua Vetere), rispetta il giorno di chiusura ordinario e riapre martedì 19 maggio 2020.
Le riaperture degli altri luoghi seguiranno un piano graduale, progressivo e sostenibile, che sarà comunicato tempestivamente sul sito istituzionale e sui canali social ufficiali della Direzione regionale Musei Campania.

We are pleased to announce that starting from 18 May 2020, Castel Sant'Elmo (Naples) and the Certosa di San Lorenzo (Padula) will reopen to the public. The Campanian Amphitheater (Santa Maria Capua Vetere) respects the ordinary closing day and reopens on Tuesday 19 May 2020.
The reopening of the other places will follow a gradual, progressive and sustainable plan, which will be communicated promptly on the institutional website and on the official social channels of the Campania Museums Regional Directorate.

 

Direttore

Sede
Telefono
Email
PEC

Paolo Mascilli Migliorini

Piazza Umberto I - 83043 Atripalda (AV)
0039.0825.626586
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il Palazzo venne realizzato nel 1883 su progetto dell’ing. Carmine Biancardi dall’impresa di costruzione di Gaetano Romano. La Dogana svolse la sua maggiore attività durante il regno dei Borbone soprattutto per lo smercio dei cereali provenienti dalla Puglia, ma anche come sede del mercato settimanale e delle fiere annuali.

Dagli anni ’50 in poi, gli spazi dell’edificio sono stati utilizzati in modo alquanto disparato: da cinema a deposito di autobus, ed infine a scuola. Gli adeguamenti strutturali dovuti all’utilizzo ne cambiavano la struttura architettonica originaria.

Dal 1993 la Dogana dei Grani è un museo contenitore adibito a custodire i manufatti storico artistici recuperati sul territorio a seguito del sisma del 1980 nell’azione di tutela tesa ad evitare la dispersione, il furto o il deperimento delle opere d’arte. Il museo ospita temporaneamente detti manufatti che nel tempo vengono restituiti alle comunità di appartenenza. La funzione espositiva del museo si esplica nell’ospitare mostre curate dalla Soprintendenza, proposte da altre istituzioni o da privati, che vagliate dal Comitato di Gestione, organismo garante del valore culturale delle manifestazione, rivestono il carattere della temporaneità.

 

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  drm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294-415/584/585/470
Email:  drm-cam.urp@beniculturali.it
webmaster    |