Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.

AVVISI

Avviso Gara europea pulizie

E' stato publicato un "Avviso di annullamento aggiudicazione definitiva e nuova proposta di aggiudicazione - Gara europea a procedura aperta per l'affidamento del servizio di pulizia ordinaria e periodica presso tutte le sedi del Polo museale della Campania (CIG 734426358D)" relativo alla GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELL'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E PERIODICA PRESSO TUTTE LE SEDI DEL POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA" pubblicato il 2.02.2018.  Vai al link -->>

Variazione orari Museo San Martino

Si comunica che la Certosa e Museo di San Martino, a causa di una forte criticità delle presenze del personale di sorveglianza e per l’allestimento del cantiere di restauro delle carrozze, da lunedì 15 luglio 2019 e fino al 29 settembre rispetterà l’apertura delle seguenti sezioni:

Sezioni sempre aperte:
- Mostra "Vesuvio quotidiano_Vesuvio universale" allestita nella sezione Immagini e Memorie della Città - orario 9.30– 17.00 (con ultimo ingresso alle ore 16.30)
- CHIESA (senza accesso alla navata) ed ambienti annessi (coro, parlatorio, capitolo e sacrestia sono accessibili dal Chiostro Grande)
- CHIOSTRI
- GIARDINI PANORAMICI - i giardini chiudono un’ora prima del tramonto
- SEZIONE NAVALE

Se le condizioni di presenza del personale lo consentiranno, saranno aperte al pubblico anche le seguenti sezioni:
- PRESEPE
- QUARTO DEL PRIORE fino alla loggia

I sotterranei gotici sono al momento chiusi al pubblico per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza.
La riapertura sarà comunicata su questo sito e sui canali social del Polo Museale della Campania e del Museo di San Martino.

Il Museo e la Certosa di san Martino
- apre tutti i giorni h 8.30-19.30; chiuso il mercoledi'
- la biglietteria chiude un'ora prima
- esclusivamente le domeniche e i giorni festivi chiuderà al pubblico alle ore 17.00 con ultimo ingresso in biglietteria alle ore 16.00.
- nel periodo dal 15 agosto al 3 settembre osserverà TUTTI I GIORNI ORARIO 8.30 – 17.00 con chiusura biglietteria ore 16.00 (chiuso il mercoledì)

 

Orario estivo Duca di Martina

Nei mesi di luglio, agosto e settembre il museo Duca di Martina e il Parco della Floridiana osservano i seguenti orari: Museo: ore 9,30 alle 17,00 (ultimo ingresso alle ore 16,15 con uscita da Falcone) Parco: ore 9,30 - 16,30.

Orario apertura luoghi del Polo

Si comunica che quest'Istituto s'impegna per offrire al pubblico un orario di visita quanto più esteso possibile, nel rispetto dei criteri per l'apertura al pubblico, la vigilanza  e la sicurezza dei musei e dei luoghi della cultura statali previsti dal D.M. del 30 giugno 2016, in attesa che vengano espletate le previste procedure concorsuali finalizzate al superamento delle attuali carenze organiche e al conseguente incremento del personale in servizio.

Parco Floridiana aree accessibili

Il Parco della Villa Floridiana e' aperto al pubblico limitatamente ai viali principali fino al Belvedere compreso il Teatrino di Verzura, le Serre e la Terrazza.  Per motivi di sicurezza E' SEVERAMENTE VIETATO ACCEDERE ALLE AREE TRANSENNATE.

Appia Felix: verso un sistema culturale territoriale

Museo Archeologico dell’antica Capua - Giovedì 18 aprile, ore 15.00.

Giovedì 18 aprile, al Museo archeologico dell’antica Capua di Santa Maria Capua Vetere si svolgerà il quinto dei sei seminari aperti al territorio, realizzato in collaborazione con il Touring Club e Legambiente. Nel corso dell’incontro si discuterà delle attività previste per l’“Appia Day” che si terrà domenica 12 maggio e della creazione di un itinerario integrato e partecipato con tutti i soggetti coinvolti nel Progetto “Appia Felix”, affinché diventino essi stessi testimoni e ambasciatori della salvaguardia e della valorizzazione della Regina Viarum.

Il Polo Museale della Campania diretto da Anna Imponente con il Museo archeologico dell’Antica Capua diretto da Ida Gennarelli direttore del Museo e responsabile del progetto “Appia Felix”- stanno portando avanti da circa un anno un progetto ambizioso, promosso dalla Direzione generale Musei – Ministero per i Beni e le Attività cultuali per la promozione di reti territoriali e di percorsi culturali integrati.
Il programma, avviato da gennaio 2018, ha visto la realizzazione di varie fasi quali lo studio e l’analisi di comparto culturale e museale regionale, la scelta dell’ambito territoriale che ha dimostrato il migliore collegamento inter-istituzionale con la propria comunità di riferimento e un percorso di progettazione partecipata per la predisposizione di un Piano strategico di Sviluppo culturale. Obiettivo finale è quello di sperimentare, in un’area pilota della regione Campania, un Sistema museale Territoriale in collaborazione con le altre istituzioni responsabili dei Beni culturali come la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Caserta e Benevento, la Regione Campania - Direzione Generale per le politiche culturali e il turismo, la Provincia di Caserta, l’Università degli Studi della Campania“ Luigi Vanvitelli”, la Reggia di Caserta, la Fondazione Carditello, il Comune di Santa Maria Capua Vetere e altri Enti che vorranno successivamente aderire.

“Appia Felix è una occasione di riscatto di un territorio ricco di risorse culturali e di eccellenze produttive che vuole trasformare le sue criticità in opportunità di crescita culturale e benessere economico – dichiara Ida Gennarelli promotrice del Sistema – è per noi una importante occasione di confronto con i tanti Enti e Associazioni che operano sul territorio compreso nel tratto casertano della via Appia, la strada delle condivisioni che ancora oggi attraversa i nostri territori raccontando, attraverso i suoi monumenti e i suoi musei, la sua lunga storia. “

La direzione del museo archeologico dell’antica Capua con il Museo Civico di Santa Maria Capua Vetere, il MUTEG – Museo del Teatro Garibaldi – Santa Maria Capua Vetere, il Centro Regionale di Incremento Ippico, Il Museo Statale di Antica Calatia, il Museo e il Teatro Romano di Teano, il Museo provinciale Campano di Capua, il Museo Diocesano di Capua, il Parco archeologico di Sinuessa – Mondragone, il Museo civico Mondragone, Foof – Museo del cane – Mondragone, Museo Civico di Maddaloni, con il grande attrattore della Reggia di Caserta e la Fondazione Carditello, e con le tante associazioni virtuose del territorio stanno condividendo strategia da attuare per la realizzazione del progetto “APPIA FELIX”.
Il progetto, curato con l’assistenza tecnica di Mediateur, presentato il 14 marzo in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, sta proseguendo attraverso una serie di azioni tra cui un percorso di formazione, tutt’ora in corso, rivolto agli operatori del territorio, agli stakeholder e a tutti i soggetti coinvolti nel progetto e che rappresenta una delle prime concrete azioni previste dal Piano Strategico di Sviluppo Culturale.

Informazioni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Tel. 0825-1912441
Museo archeologico dell’antica Capua, Via Roberto D’Angiò, 44
Tel. 0823 844206; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
https://www.facebook.com/Antica-Capua-Circuito-Archeologico- Twitter: @museosmcv

Direzione territoriale delle reti museali della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Contatti telefonici Uffici e Luoghi della Cultura >>

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294415   -  0039.081.2294470
Email:  pm-cam.urp.edu@beniculturali.it
webmaster    |