Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.

Le Collezioni di Fotografia

Certosa di San Giacomo - Capri, 25 giugno – 23 luglio 2017  

Festival di Fotografia a Capri IX edizione  

Capri: un’isola per la fotografia. La Collezione ideale - A cura di Denis Curti, Coordinamento tecnico scientifico Patrizia Di Maggio

Mostra realizzata dalla Fondazione Capri in collaborazione con il Polo museale della Campania, diretto da Anna Imponente.

Dopo le esperienze espositive di grande successo dedicate alla fotografia, dalla mostra del barone Von Gloeden (2009) a Mimmo Jodice (2010), da Herbert List e Maurizio Galimberti (2011), a Irene Kung e Ferdinando Scianna (2012) inoltre Francesco Jodice e Olivo Barbieri (2013), per proseguire con i Ritratti di Giovanni Gastel (2014) la mostra di Massimo Siragusa (2015), la Fondazione Capri rilancia e prosegue la propria attività culturale e artistica con una nuova mostra alla Certosa di San Giacomo, diretta da Patrizia Di Maggio.

La mostra sarà la prima di un ciclo sul tema del collezionismo della fotografia, una riflessione sul significato di collezionare: raccogliere immagini per restituire una funzione narrativa alla fotografia. Per dare corpo a questo progetto sono state individuate tre differenti modalità espositive, suddivise in tre anni. Questa prima mostra Capri: un’isola per la fotografia. La Collezione ideale presenta una raccolta fotografica tematica proposta direttamente dagli artisti con oltre 50 fotografie, come in una sorta di collezione ideale.
La mostra si sviluppa attraverso 5 sezioni che traggono ispirazione dai forti sentimenti che a ognuno di noi, in maniera universale, evoca l’idea di Isola.  Ogni sezione sarà rappresentata dai lavori di 10 fotografi, per un totale di oltre 50 autori in esposizione.
Le cinque sezioni sono:
- Diversità (che comporta un isolamento dalla maggioranza. Ad esempio: minoranze etniche,
  religiose, politiche…);
- Speranza (Isola come luogo salvifico, terra di una nuova vita);
- Evasione (Isola come luogo lontano, esotico, nel quale fuggire);
- Intimità (Isola come metafora del nostro mondo interiore);
- Solitudine (allontanamento rispetto a tutto il resto).

Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it

Informazioni   |  Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) :  0039.081.2294415   -  0039.081.2294470
Email:  pm-cam.urp.edu@beniculturali.it
webmaster    |