Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.
Avviso visite al Museo di San Martino

Domenica 5 marzo, e solo nelle domeniche gratuite, per motivi di sicurezza legati alla grande affluenza di pubblico, dalle ore 17 sarà possibile visitare esclusivamente la Chiesa e la Sezione presepiale.

Villa Jovis: Orari marzo 2017

VILLA JOVIS: Orario – marzo 2017

Da giovedì 2 a domenica 5 marzo: ore 10 -16 (ultimo ingresso ore 15.30)
Nelle settimane successive, apertura da mercoledì a sabato: ore 10 -16 (ultimo ingresso ore 15.30)

Castel Sant'Elmo: chiusura anticipata

Si comunica che, dal giorno 2 novembre 2016, il complesso monumentale di Castel Sant'Elmo, per motivi legati alla sicurezza, chiudera' al pubblico alle ore 17.00, con ultima emissione dei biglietti alle ore 16.00. Tale disposizione restera' in vigore fino al ripristino dell'impianto di illuminazione del fossato e delle rampe.

A tavola con gli antichi. Reperti e immagini tra Pompei e Maddaloni

Apertura delle nuove sale e inaugurazione della mostra “A tavola con gli antichi. Reperti e immagini tra Pompei e Maddaloni. 

Dal 18 dicembre, sono aperte le nuove sale nell’ala ovest del Museo di Maddaloni dove viene presentata la mostra “A tavola con gli antichi reperti e immagini tra Pompei e Maddaloni”.  I lavori di restauro e di recupero -promossi e finanziati dalla Regione Campania con il Piano Regionale di Intervento POR Campania F.E.S.R. 2007-2013, Asse I Obiettivo Operativo 1.9- hanno consentito il restauro della Cappella della Beata Vergine e la creazione di spazi polivalenti destinati a manifestazioni.

Nella mostra, organizzata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Campania e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, si presentano i raffinati vasi recuperati dalle tombe di Calatia, legati ai riti del banchetto funebre e al simposio che illustrano, a partire dalla fine dell’VIII sec.a.C. le trasformazioni delle suppellettili da mensa e le abitudini alimentari delle genti campane, fatte di frutta, cereali e farine, come testimoniano gli affreschi, presenti in mostra, provenienti dalle case di Pompei, Ercolano, Stabia.

All’inaugurazione sono intervenuti: Mariella Utili-Direttore del Polo Museale della Campania; Adele Campanelli-Soprintendente Archeologia della Campania; Rosanna Romano, Direttore Generale per la Direzione Generale per le Politiche Sociali, le Politiche Culturali, le Pari Opportunità e il Tempo Libero-Regione Campania; Rosa De Lucia- Sindaco di Maddaloni e Cecilia D’Anna-Assessore alla Cultura.

Informazioni
Sede: Casino dei Duchi Carafa Via Caudina,Maddaloni (CE)
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Date della mostra: 18 dicembre-25 gennaio
Orario: ore 9-20; martedì chiuso
Ingresso gratuito
Siti web: museoarcheologicocalatia.beniculturali.itpolomusealecampania.beniculturali.it

Ufficio stampa
Polo museale, Simona Golia, tel. 081.2294478, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
EDIGUIDA srl, Ida Sabatino 3478303543, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Dove: Museo Archeologico di Calatia - Maddaloni (Caserta)
  • Da: Venerdì, 18 Dicembre 2015
  • A: Domenica, 24 Gennaio 2016
Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Segreteria:  0039.081.2294459   -  0039.081.2294454   |   Centralino:  0039.081.2294401
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it
webmaster    |