Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.
Avviso visite al Museo di San Martino

Domenica 5 marzo, e solo nelle domeniche gratuite, per motivi di sicurezza legati alla grande affluenza di pubblico, dalle ore 17 sarà possibile visitare esclusivamente la Chiesa e la Sezione presepiale.

Villa Jovis: Orari marzo 2017

VILLA JOVIS: Orario – marzo 2017

Da giovedì 2 a domenica 5 marzo: ore 10 -16 (ultimo ingresso ore 15.30)
Nelle settimane successive, apertura da mercoledì a sabato: ore 10 -16 (ultimo ingresso ore 15.30)

Castel Sant'Elmo: chiusura anticipata

Si comunica che, dal giorno 2 novembre 2016, il complesso monumentale di Castel Sant'Elmo, per motivi legati alla sicurezza, chiudera' al pubblico alle ore 17.00, con ultima emissione dei biglietti alle ore 16.00. Tale disposizione restera' in vigore fino al ripristino dell'impianto di illuminazione del fossato e delle rampe.

Cosmopolitismo ebraico – integrazione e persecuzione

Mercoledì 24 febbraio, alle ore 10.30, al Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno si svolgerà un incontro dedicato alla presenza nel territorio di una comunità ebraica in epoca tardo imperiale, come testimonia il ritrovamento in una tomba di due iscrizione ben leggibili.
L'integrazione delle comunità ebraiche con il territorio verrà illustrata dall’archeologa Giuseppina Bisogno, descrivendo la problematica connessa alla presenza delle due iscrizioni, in greco, su cui appare la raffigurazione del candelabro ebraico, i frammenti erano stati utilizzati per la costruzione di una sepoltura di età tardo imperiale.

In questa l’occasione, per ripercorrere le drammatiche vicende che hanno interessato nel corso dei secoli il mondo ebraico, verrà anche presentata la mostra fotografica Terra di Caino, realizzata in collaborazione con il MUDIF- Museo Didattico della Fotografia, che documenta la dura realtà dei campi di concentramento. Le foto di Pasquale Raimondo, realizzate nel campo di concentramento di Sachsenhausen a pochi chilometri da Berlino, completano un suo intimo percorso iniziato dieci anni fa con un viaggio a Dachau e rappresentano una riflessione sulla persecuzione e sull’odio.

La manifestazione è organizzata dal Museo Archeologico, insieme al MUDIF con la collaborazione e il sostegno del Comune di Sarno.

Ingresso gratuito
Informazioni: tel. 081 041451 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Dove: Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno - Sarno (Salerno)
  • Data: Mercoledì, 24 Febbraio 2016
  • Ore: 10.30
Polo museale della Campania   |   Castel Sant'Elmo  - Via Tito Angelini, 22 - 80129 Napoli
Segreteria:  0039.081.2294459   -  0039.081.2294454   |   Centralino:  0039.081.2294401
Email:  pm-cam@beniculturali.it   -   PEC:  mbac-pm-cam@mailcert.beniculturali.it
webmaster    |